Istituito il premio alla mamma con più sensi di colpa

mamme con i sensi di colpa

Mamme coi sensi di colpa siete in ascolto? O meglio…avete gli occhi fissi sullo schermo?

Parliamo di sensi di colpa, ne sai qualcosa?

Io si, li conosco bene. Per anni mi sono nascosta dietro ai sensi di colpa usandoli come cuscino per attutire la caduta sui miei problemi.

Negli anni di lavoro con i bambini e gli adolescenti ho capito che anche tante mamme usano questo meccanismo.

Ho scoperto che ogni mamma ha il suo “barattolo dei sensi di colpa”.

mamme e sensi di colpa

Ogni volta che qualcosa va storto la mamma tira fuori dal barattolo tutti i suoi sensi di colpa.

Li mette uno accanto all’altro, belli allineati e se li guarda.

  • ‘Ecco vedi, avevo già sbagliato quella volta là’
  • ‘Guarda qui cos’ho combinato, non ne faccio una giusta’
  • ‘Ci credo che mio figlio fa così, sono un completo disastro’

E così via, finché il barattolo è vuoto e tu sei piena dei sensi di colpa ingurgitati come una scatola di cioccolatini.


Il premio per la mamma con più sensi di colpa

Ho sentito una mamma dire:

‘Da oggi istituisco il premio per i sensi di colpa, vediamo chi mi batte’

trofeo mamma e sensi di colpa

In effetti quella mamma era davvero brava a svuotare il suo barattolo dei sensi di colpa.

Le donne sono le peggiori nemiche si se stesse e i sensi di colpa i principali strumenti di tortura che si autoinfliggono.

Erica Jong

Le mamme sono bravissime a riempire il barattolo dei sensi di colpa. La competizione sarebbe davvero alta. Che gara!


Ti dico una cosa importante, tienila a mente:

Ogni volta che ti tuffi nei sensi di colpa il tuo cervello attiva un meccanismo che ti fa sentire sempre peggio.

Quel meccanismo è NEUTRO, sei tu che lo usi per peggiorare la situazione. Se usassi quel meccanismo per andare a pescare dal tuo barattolo dei SUCCESSI le cose cambierebbero notevolmente.

Te lo dico con altre parole perchè ci tengo che tu capisca veramente:

claudia busto articolo

Quando dico alle persone che sono loro a scegliere dove mettere l’attenzione spesso mi sento dire:

‘Tu la fai facile!’

Si, lo so, lo hai pensato anche tu.

E va benissimo che lo pensi perchè è davvero così!

Si, è facile. Siamo noi a complicarci le cose.

Si, è facile e ci vuole anche tempo.

Tempo perchè la tua testa si abitui a pensare in un modo nuovo.


Dal barattolo dei sensi di colpa al barattolo dei successi. Aprire con cura.

E’ possibile che la vocina dentro di te ti dica:

‘Ehi, cos’è sta storia che dobbiamo cambiare? Io sto bene a fare le cose che faccio sempre, quelle che sono capace a fare, quelle che conosco. Adesso vuoi mettermi in testa cose nuove?’

La vocina che sta parlando si chiama RESISTENZA AL CAMBIAMENTO.

Ti suggerisco di prenderti 3 minuti (la tua vocina ti dirà di non farlo, ne sono certa) e guardare questo video di Giorgio Nardone sulla resistenza al cambiamento.


Se hai guardato il video vuol dire che hai fatto tacere la vocina.

Se hai fatto tacere la vocina non c’è bisogno che ti spieghi come si fa a farla stare zitta perchè l’hai appena messo in pratica 😉


Ricapitoliamo.

La PRIMA COSA per diminuire gli effetti negativi dei sensi di colpa è sapere che SEI TU CHE SCEGLI DOVE METTERE LA TUA ATTENZIONE.

La SECONDA COSA da fare è far tacere la vocina che ti dice che è difficile, che fa paura. E hai capito come farlo…facendolo!

La TERZA COSA è aprire più spesso il barattolo dei successi.


Il barattolo dei successi: istruzioni per l’uso

  • Trova il barattolo dei successi (cerca bene mi raccomando, sotto il divano, in cantina, certe volte lo nascondiamo talmente bene da non ricordarci dove sia finito!)
  • Se stai pensando che sia vuoto prova a guardare bene sul fondo, si si scava bene e fidati che anche solo un successo lo trovi!
  • IMPORTANTE: APRIRE CON CURA. Quello lì non è mica il barattolo dei carciofini sott’olio! E’ il barattolo dei tuo successi!

Hai presente quando ti compri un paio di scarpe nuove, bellissime, che desideravi da tanto?

E quando le porti a casa le guardi per bene, mille volte, le provi, ci cammini, ti guardi allo specchio, poi ti metti i vestiti che ci si abbinano bene e ti fai dei viaggi che neanche una hostess Alitalia?

FAI LO STESSO COI TUOI SUCCESSI!

GUARDALI BENE

GODITELI

COCCOLALI

LUCIDALI

ESALTALI


Ti capiterà ancora nella vita di sentirti in colpa per qualcosa che è successo e sarebbe potuto andare diversamente.

Sai che c’è, ormai è fatto. Una dura verità ma è così, è passato. Te ne avevo parlato anche qui: I problemi di tuo figlio richiedono soluzioni che guardano al futuro, non al passato.

Tu puoi fare tesoro di quella esperienza per correggerla nel futuro e concentrarti su quello che invece ha funzionato.

LA SCELTA E’ TUA, LA SCELTA E’ SEMPRE LA TUA.


Per restare aggiornata sui nuovi contenuti ti basta compilare il modulo qui sotto:

Per avere informazioni su un incontro individuale per tuo figlio clicca qui: INCONTRO INDIVIDUALE

Ti aspetto anche sulla mia pagina facebook: Claudia Busto

Buon cambiamento 😉

A presto!

foto dal web
SE TI E' STATO UTILE METTI LIKE E CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantirti una migliore esperienza di navigazione.