Coaching per adolescenti

Diffondere la cultura del coaching tra gli adolescenti: perché è importante

cultura del coaching

Diffondere la cultura del coaching tra gli adolescenti non è semplice.

Non è semplice principalmente perché non è ancora sviluppata la cultura del coaching in Italia. Non è sempre chiaro cosa sia o chi se ne occupa.

Se diamo uno sguardo ai nostri colleghi oltre Oceano lo scenario cambia in modo significativo. Negli Stati Uniti la stragrande maggioranza delle aziende ha al suo interno un Business Coach o un Team Coach. Succede la stessa cosa nelle scuole: sono infatti numerose le iniziative di coaching nei licei.

In Italia sta crescendo la proposta formativa anche se (vi confesso) ci vuole coraggio a essere un Coach. Dico ESSERE e non FARE perché non lo si può relegare solo a una professione, non se si vuole diffondere una buona cultura del coaching in Italia.

Il coaching è un’attitudine, è la tua essenza portata ai livelli migliori per essere efficace con te stesso e con i tuoi clienti.

Capite che quando si sceglie un target complesso come l’adolescenza non può essere solo un lavoro. Deve esserci il desiderio di diffondere un cambiamento positivo in una generazione che ha bisogno di essere incoraggiata, rassicurata e anche svegliata a volte.

Svegliati adolescente!

Hai il mondo davanti là fuori!

Non sai come prendertelo?

Benissimo! Io sono qui per questo!

adolescenti e talenti

Immaginate che quello ‘Svegliati’ non sia detto in tono imperativo (come quando ti dicono di alzarti dal letto) ma con tono entusiasta e uno sguardo dolce (come quando ti dicono di correre a casa perché c’è una bella sorpresa ad aspettarti).

Il coaching chiede ai ragazzi di trovare fiducia nelle loro capacità, di credere nei loro sogni, di abbassare ogni tanto le difese, di essere coraggiosi.

Penso sia intuibile l’importanza di diffondere la cultura del coaching tra di loro.

Questo può essere fatto con la collaborazione delle famiglie, della scuola, dello sport, dei centri ricreativi. Ognuno di noi può aiutare a diffondere la cultura del coaching mettendo in gioco se stesso e poi facendo vivere la stessa esperienza ai ragazzi.

Gli adolescenti sono curiosi, hanno voglia di sapere, di capire, hanno lo sguardo proiettato al futuro. E’ un dovere di noi adulti guidarli verso il futuro, sostenendo i loro talenti e i loro desideri.

Per questo è importante diffondere la cultura del coaching tra gli adolescenti, per fare parte di quel cambiamento che porterà le nuove generazioni a essere più consapevoli di chi sono e di quanto lontano possono andare.


Per restare aggiornato sui nuovi contenuti ti basta compilare il modulo qui sotto:

Loading

Ti ricordo che sono ricominciate le consulenze in presenza. Trovi le informazioni qui: INCONTRO INDIVIDUALE: come aiuto i ragazzi

Ti aspetto anche sulla mia pagina facebook: Claudia Busto


foto dal web 

Claudia Busto

Sono Claudia Busto, coach per adolescenti. Sostengo i genitori nella crescita dei loro figli dando ai ragazzi degli strumenti concreti per superare gli ostacoli e raggiungere grandi traguardi.

Recommended Articles