Come usare il giudizio degli altri a tuo favore, una formula che funziona

Hai presente quando ti dicono:

“Ma si fregatene di quello che pensano gli altri!”

Un suggerimento che non fa una piega ma dentro di te stai probabilmente stai già meditando una segreta vendetta.

giudizio degli altri vendetta

Eh si, perchè la realtà è diversa dai buoni consigli.

Siamo esseri sociali inseriti in contesti che inevitabilmente ci espongono al giudizio degli altri.

Possiamo controllare il giudizio che abbiamo noi delle altre persone ma non possiamo controllare l’effetto opposto.

Questo passaggio è molto importante e ti spiego perchè.

Spesso programmiamo il nostro modo di agire in base a quello che gli altri pensano di noi.

‘Cosa diranno gli altri se faccio questa cosa?’

‘Cosa smetteranno di dire gli altri se non faccio più quest’altra?’

Ti è mai successo?

Cosa succede dentro di te quando qualcuno ti giudica

Quando sei giudicata dagli altri spesso non è l’azione che hai compiuto che metti in discussione ma includi anche la tua interezza come persona.

frustrazione genitore adolescenti roma psicologo

Prendiamo l’esempio come genitore.

Immagino che almeno una volta nella vita ti sia sentita dare dei consigli sul tuo modo di fare il genitore. Consigli spesso non richiesti ma che comunque arrivano.

Quelle parole dentro di te non si limitano a un giudizio su un comportamento che hai avuto ma il tuo cuore e la tua testa li estendono altrove.

Quel giudizio arriva a intaccare la tua idea di essere un buon genitore, che fa del suo meglio ogni giorno per il bene di suo figlio.

Capisci che questi pensieri moltiplicati per più giudizi significano smontare le sicurezze che hai tu di fare bene il genitore.

E’ fondamentale che ti ricordi che:

Sono i comportamenti e le azioni che eventualmente possono essere messi in discussione e non il tuo valore come persona.


Come usare il giudizio degli altri a tuo favore

Accertato il fatto che noi non possiamo controllare il giudizio che gli altri hanno di noi, possiamo almeno farne buon uso.

Solitamente quando giudizio degli altri ti tocca nel profondo è perché va a smuovere dei punti sensibili di te, quelli su cui forse anche tu hai dei dubbi.

Se fai la somma si ottiene questa formula:

dubbi tuoi + giudizio degli altri = conferma dei dubbi e frustrazione

Può diventare un circolo vizioso pericoloso per questo ti suggerisco un meccanismo che usa i giudizi come motore potenziante.

La formula che funziona

Ho visto da poco un film che mi ha colpito molto. Si chiama ‘Una giusta causa’.

Parla di una delle prime donne avvocato nell’America tra gli anni ’50 e ’70 e della sua battaglia per affermare il suo ruolo di donna e avvocato.

una giusta causa giudizi mamma adolescenza genitori

Mi ha colpito molto la sua tenacia nell’usare i giudizi degli altri come motore per andare avanti.

(Te lo consiglio perché il film sviluppa in parallelo anche le crisi e i litigi con la figlia adolescente e come riescono ad uscire)


Ti ripeto la formula di prima (quella che non ti aiuta):

dubbi tuoi + giudizio degli altri = conferma dei dubbi e frustrazione

Adesso ti spiego quale formula invece funziona.


Anche la protagonista del film ha avvertito frustrazione e paura e ha pensato più e più volte di mollare tutto.

Cosa fa davvero la differenza?

Quando la convinzione supera il dubbio.

Per convinzione intendo qualsiasi tipo di convinzione: che sei una brava mamma, che sei una lavoratrice efficiente, che sei bella, caparbia ecc…


Ecco quindi la formula che funziona:

TUE CONVINZIONI (più forti dei dubbi) + GIUDIZIO DEGLI ALTRI = BENZINA CHE ALIMENTA I TUOI SUCCESSI

Ogni tanto è importante alimentare quella vocina dentro di te che dice:

‘Adesso vi faccio vedere io’

Quella voce ti porterà a volare più in alto del giudizio degli altri, ti darà la benzina per alimentare i tuoi successi e ti ricorderà che le tue convinzioni sono sempre più forti dei tuoi dubbi.

Quindi ringrazia chi ti giudica perché senza saperlo ti sta facendo un gran favore 😉


Per restare aggiornata sui nuovi contenuti ti basta compilare il modulo qui sotto:

Per avere informazioni su un incontro individuale per tuo figlio clicca qui: INCONTRO INDIVIDUALE

Ti aspetto anche sulla mia pagina facebook: Claudia Busto

e su Instagram: @claudia_busto

Siamo anche sul gruppo facebook: Genitori di adolescenti di Roma siamo qui.

A presto!

foto dal web
Questo sito usa Site Ground, puoi trovarlo qui: SiteGroung
SE TI E' STATO UTILE METTI LIKE E CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantirti una migliore esperienza di navigazione.